"Per pedales" per le Dolomiti

Autore
Lara Sinner
Data
04.05.2018
Tags
Natura , Bike , Famiglia

"Per pedales" per le Dolomiti

Bike, bike, baby! Alla scoperta delle Dolomiti su due ruote

Già, stiamo strizzando l’occhio proprio a voi, biker delle salite e delle discese. E anche a voi, ciclisti dei boschi e velocisti tra i prati. Il vostro calendario prevede qualche giorno di vacanza a giugno? Perfetto, noi abbiamo esattamente quello che fa al caso vostro!

Pedalando dentro ad un quadro

Durante la programmazione di questo splendido evento MTB abbiamo pensato a tutti voi, perché le vibrazioni positive di un festival diventano davvero palpabili solo quando tutto il variegato mondo degli amanti della mountain-bike si riunisce. Per il Rosadira Bike Festival abbiamo scelto la cornice dei sogni di ogni mountain-biker: le montagne più belle al mondo, ovvero le Dolomiti dell’Alto Adige, attorno al Catinaccio e al Latemar. 

Rosadira Bike Festival ciclisti discesa
Rosadira Bike Festival bandierine con panorama Catinaccio
Rosadira Bike Festival

Dai trail più emozionanti al workshop sulla tecnica di guida

Che scorci meravigliosi si possono scoprire in sella alla bicicletta nella Val d’Ega in Alto Adige! Il paesaggio naturale delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, dal 7 al 10 giugno 2018 si trasforma nel palcoscenico del ritrovo per eccellenza di tutti i mountain-biker in Val d’Ega e di tutto l’Alto Adige! Questo è anche il momento ideale per saltare il giretto quotidiano di allenamento e per dedicarsi ad un’escursione in bici, per battere nuove strade e vivere la vera avventura su due ruote. È l’ora di fare il pieno di sole sui prati dei pendii rivolti verso sud. È tempo di attraversare in tutta tranquillità le verdi foreste o di avventurarsi lungo il trail dei trail: il “Masarè Vertical”! Prima, dopo o volendo anche durante il tour, presso gli espositori dell’area F(T)estival è possibile farsi un’idea delle novità del mondo della mountain-bike, che a breve renderanno il ciclismo di montagna più entusiasmante, più sicuro e più cool che mai.

I workshop sulla tecnica di guida e i corsi in programma rendono più sicura l’emozione delle “Dolomiti by bike”. Dai basics agli specials, qui si imparano a migliorare le proprie abilità da cavalieri delle due ruote!

Carezza Trail parte media della discesa ponte
Carezza Trail due ciclisti valle cabinovia Nova Levante
due ciclisti panorama Catinaccio salita

Il piacere della corsa

Eppure qui non si provano solo le specialità della mountain-bike, bensì anche quelle della tradizione culinaria dell’Alto Adige. Durante queste quattro giornate all’insegna dello sport su due ruote, infatti, le tavole vengono imbandite con le prelibatezze di questa terra! E, se avete portato con voi nel carrello o nello zaino porta bimbi anche qualche futuro campione della mountain-bike, avete fatto proprio bene! In fondo tutti adorano la bicicletta, compreso il bambino che c’è in noi.

QUI trovate tutte le informazioni sul programma dedicato ai piccoli ciclisti e tutto ciò che attende i big biker al Rosadira Bike Festival.

Carezza Trail due ciclisti mangiare & bere baite
Rosadira Bike Festival trail di esercizio
saluto un ciclista panorama Catinaccio sfuocato

Lara Sinner

è la responsabile Web Concept & Content di clicktext, l’agenzia altoatesina di Corporate Content. Scrivere è la sua passione da sempre e attraverso le sue storie racconta la magia dell’Alto Adige e in particolar modo il fascino della Val d’Ega.

È la fuoriclasse delle traduzioni e la voce narrante per il pubblico italiano: Serena Schiavolin è la responsabile Translation & Italian Content di clicktext, l’agenzia altoatesina di Corporate Content. Serena aggiunge ad ogni storia un inconfondibile tocco di italianità.