La Val d’Ega nelle Dolomiti

Tra spigoli di roccia e distese soleggiate

Dalla conca di Bolzano si inerpica verso l’alto aspra e selvaggia, solcando la roccia e correndo lungo la drammatica gola scavata dalle acque gelide e impetuose del suo torrente. L’Ega. Continuando a salire in direzione del Catinaccio, la Val d’Ega si snoda tra massi rocciosi e versanti montani, sempre più su, finché... finalmente, non arriva in alto, in montagna, dove si apre e si distende e le sue cime risplendono pallide alla luce del sole.

chiesetta-Sebastiano-Nova Levante
due sciatori a piedi Catinaccio
Carezza tramonto baite panorama
Lago di Carezza Grandangolo Latemar

Da vedere in Val d’Ega!

Per chi è alla ricerca di atmosfere di montagna, dalle gole rocciose alle alte vette e agli alpeggi sconfinati, in questa valle trova tutto: pittoreschi paesini adagiati sui pendii delle Dolomiti o troneggianti sugli altopiani. Un’infinità di sentieri che conducono alle vette e attraversano i boschi sia in estate sia in inverno. Il suggestivo Lago di Carezza, le aree sciistiche ed escursionistiche Carezza e Obereggen. E ancora le Dolomiti, il Patrimonio naturale Mondiale dell’UNESCO, con i massicci del Catinaccio e del Latemar, il santuario della Madonna di Pietralba, l’osservatorio astronomico di San Valentino in Campo, il Planetarium Alto Adige... in Val d’Ega lo spirito d’avventura può correre a briglia sciolta!

Di luogo in luogo e da monte a valle. In un attimo

Nova Levante, Tires al Catinaccio, Nova Ponente, Carezza, Obereggen, Ega, Monte San Pietro... sono tante le località da visitare e da scoprire e altrettante le possibilità di trattenersi e soggiornare... in hotel, nelle pensioni e nelle case vacanza. Ma c’è anche un altro motivo che rende la Val d’Ega una meta così affascinante: la sua prossimità al capoluogo di provincia, raggiungibile in auto in un quarto d’ora circa. Dalla montagna si scende dritti in città, dalle aree sciistiche Carezza  e Obereggen si va direttamente al museo e dalla baita si finisce a fare shopping sotto i portici.