Il fascino delle Dolomiti incanta gli sci alpinisti

Salire in ALTO (Adige) sugli sci

Si avanza, passo dopo passo. Gli sci agganciati ai piedi, le pelli agganciate agli sci. Procedendo nella neve fonda... Il percorso è la meta, ma in cuor suo lo sci alpinista esulta pensando alla discesa che lo attende.

Dalla salita più blanda, al tour di sci alpinismo più arduo, attraverso canaloni e sentieri tagliafuoco, in un territorio che l’UNESCO ha dichiarato Patrimonio dell’Umanità: le Dolomiti offrono tour adatti ad ogni livello di forma fisica e ad ogni grado di determinazione. Quello che serve, però, sono gambe allenate e particolari precauzioni!

Sulle piste libere per lo sci alpinismo ci vuole prudenza!

Per chi intende vivere l’inverno in maniera particolarmente intensa, lo sci alpinismo è l’attività sportiva PER ECCELLENZA! Ma senza l’attrezzatura adatta (le pelli e gli sci con gli appositi attacchi) nessuno riuscirebbe a risalire i pendii sulla neve fresca. Inoltre, un abbigliamento resistente alle intemperie e uno zaino anti-valanga con ABS incorporato sono d’obbligo! E se informarsi accuratamente è buona norma in generale, per lo sci alpinismo monitorare la situazione equivale già a metà del tour! È necessario conoscere le condizioni della pista e le previsioni del tempo e avere un’ottima preparazione atletica. E poi via, si sale!

Quando la neve soffia in ogni direzione...

Forcella dei Campanili, Forcella del Latemar, Forcella del Forcellone. Per gli sci alpinisti poter salire lungo i canaloni rocciosi del Gruppo del Latemar rientra nella categoria delle esperienze “indimenticabili” e “ardue” della vita. Scendere sulla neve fresca e sul gramolato, lontano dalle piste, è il premio per tutte le fatiche affrontate durante la salita al monte.

Escursioni & OutdoorActive

Imparare bene oggi per affrontare al meglio il tour di domani, in autonomia!

Curiosi? Eppure, a furia di regole da seguire e di divieti da rispettare, temete di perdere di vista il tour? Le gite sci alpinistiche accompagnate da guide per sciatori e guide alpine perfettamente addestrate, sono ricche di informazioni, perfettamente programmate e, soprattutto, vi rifaranno riscoprire il piacere del tour!

Sci alpinismo guidato con le scuole di alpinismo locali

  •  Centro d’Alpinismo ROSENGARTEN
    Via Planggen 31
    39056 Nova Levante
    Tel. Fax: +39 0471 613487
    http://www.berge-erleben.com/it/
    info@berge-erleben.com
    Orario d’apertura: domenica-venerdì dalle 17:00 alle 19:00
  • GUIDE SCIATORI E ALPINE CATINACCIO SCILIAR
    Francesco Banisoni Tel: +39 3356051495
    http://www.guidaalpinadolomiti.it/
    info@brunobelligoli.it
  • Tutti i giovedì escursioni di sci notturno per tutti i nottambuli! A partire dal 12 gennaio dalle 17:00 alle 21:45 aperte la pista “Laurin 1”, che parte da 1.280 metri di quota e porta alla Malga Frommer. Da lì si può proseguire sulla pista “Re Laurino” fino al Rifugio Fronza alle Coronelle a 2.337 metri.
    Salita sulle piste: n. 20-24
    Discesa sulle piste: n. 20-24
    Lo sguardo di Re Laurino è vigile, ma non può essere ovunque.
    Pertanto si prega di prestare attenzione! A partire dalle ore 22:00 ha inizio la preparazione delle piste.